SORT


SORT – Sviluppo di sistemi tecnologici innovativi integrati per lo Spacchettamento, l’ORganizzazione delle scorte e il Tracciamento dei prodotti alimentari sprecati finalizzati alla loro valorizzazione

 

Prevede la realizzazione di un sistema di disimballaggio per estrarre il bene dal suo imballaggio primario e indirizzarlo verso il punto di riconcentrazione. Questo uno degli obiettivi principali di SORT che vede tra i partner le Università di Bologna, Parma e Ferrara, il Comune di Imola e l’industria del confezionamento come Sacmi Packaging, Future Space, Selex Elsag, Plastic Sort, ma anche dell’etichettatura come Alfacod, fino alla Curti Costruzioni spa. Nella fattispecie Sacmi realizzerà la macchina per lo spacchettamento del cibo dall’imballaggio, la Curti un cassonetto refrigerato, autonomo dal punto di vista energetico, in grado di riconoscere il cibo conferito e di segnalare il momento del suo prelievo.  Si attendono i prototipi per il 2015, quando partirà la sperimentazione nella città di Imola.




AMBITO:
Waste Management


FINANZIAMENTI:
13.100.600


CITTA':
Imola