S[m2]art – Smart Metro Quadro


Il progetto S[m2]art (Smart Metro Quadro: guardando la città metro per metro) è stato selezionato dal MIUR come uno dei vincitori del bando “Smart Cities and Communities”, con un Budget di 12 milioni di euro.
S[m2]art coinvolge diverse aziende e realtà accademiche tra cui Telecom Italia, Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, Reply, Gruppo Thema Progetti, Metalco, H&S Qualità nel software, Astrel, Winext, Dimensione Solare, Neri Wolff e Fondazione Torino Wireless.
Il progetto mira a creare un sistema scalabile di arredi urbani intelligenti (ad esempio panchine evolute con tecnologie digitali) connessi tra loro come nodi di una rete di raccolta ed elaborazione dati, che ha lo scopo di accrescere il benessere urbano dei cittadini implementando l’efficienza, l’accessibilità e le funzionalità dei servizi pubblici. Il sistema FI-Lab intende contribuire all’evoluzione delle Smart Cities mettendo a disposizione delle piattaforme tecnologiche per la condivisione di dati e lo sviluppo di applicazioni innovative tra cui quelle di S[m2]art.
Inoltre, il 6 giugno 2014 presso il Dipartimento di Architettura e design del Politecnico di Torino, si è tenuto un workshop che, oltre a presentare il progetto S[m2]art, ha voluto identificare un pubblico rappresentativo dei cittadini per coinvolgerli, insieme alla Pubblica Amministrazione, nel processo di creazione delle migliori funzionalità e servizi possibili da erogare attraverso la rete di S[m2]art. I partecipanti hanno potuto, infatti, esprimere la loro opinione su 18 possibili scenari di utilizzo ed evoluzione di S[m2]art e un gruppo selezionato tra di loro affiancherà i progettisti nel corso del progetto.




AMBITO:
ICT Agenda Digitale


FINANZIAMENTI:
12.200.000 euro


CITTA':
Torino