Decision Theatre


Il progetto Decision Theatre si pone l’obiettivo di sviluppare e mettere a disposizione della PA un sistema avanzato di supporto alle decisioni pensato specificatamente per permettere una comprensione chiara e semplice di informazioni complesse e tipicamente correlate. In un contesto federativo di enti pubblici, aziende di servizi, cittadini ed associazioni, i decisori avranno a disposizione la possibilità di integrare più modelli per arrivare a decisioni informate, per la risoluzione integrata di problemi sociali di scala urbana e metropolitana; le azioni da intraprendere e gli scenari futuri saranno valutati tenendo conto dei benefici e degli impatti potenziali sulla comunità nel medio-lungo periodo.
Saranno utilizzate, a tal scopo, tecnologie di simulazione e modellazione, analisi what-if, visualizzazione avanzata, data fusion e data mining di sistemi eterogenei nonché elaborazione di grandi moli di dati. La soluzione sviluppata offre un ambiente avanzato di valutazione di scenari alternativi, fornisce rappresentazioni dettagliate e innovative delle conseguenze dei comportamenti, delle decisioni e delle policy. Essa sarà resa disponibile sia in modalità tradizionale sia attraverso framework di cloud computing e virtualizzazione, con l’obiettivo di ottenere la massima flessibilità ed espandibilità delle funzionalità del sistema e garantire la realizzabilità di progetti di scala più limitata e con esigenze più verticali utilizzabili “as a service”.
Il partenariato di progetto è composto dal capofila SAS Institute (leader nel settore dei software e dei servizi di business analytics) e da: Selex Sistemi Integrati; Santer Reply; ATI di PMI in Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lombardia; Politecnico di Torino; Università di Milano Bicocca – CRISP; Università di Genova.
Il budget complessivo è di 14 milioni di euro.

In particolare, il progetto Decision Theatre risponde all’obiettivo specifico individuato di “dotarsi di strumenti di governo dei dati territoriali per supportare i processi decisionali della Città Smart”. In questo ambito, la Città di Torino, in collaborazione con altri partner locali, ha già sviluppato alcune progettualità con cui sarà possibile attivare utili sinergie.